Bocconcini di ricotta fritti
La nobile arte di fare olio

Bignole alla ricotta e latte di mandorle 016

per 4/6 bimbi

500 g di ricotta non troppo morbida

60 g di farina

2 uova

80 g di zucchero

olio extra vergine da olive taggiasche de Le Terre del Barone q.b.

Sbattere leggermente le uova in una terrina. Tagliare a fette la ricotta, pressare bene le fette e tagliarle a quadrotti, infarinarli, quindi passarli nelle uova. Friggerli in olio abbondante caldo fino a farli dorare da ogni lato. Passarli subito su carta da cucina perché vi lascino parte dell’unto, quindi porli su un piatto da portata, cospargendo i bocconcini fritti di zucchero in abbondanza (preferisco non usare lo zucchero a velo ma lo zucchero semolato ma si può usare anche quello a velo). Servirli caldi.

Bocconcini di ricotta fritti
LA NOBILE ARTE DI FARE OLIO

La passione per la nostra terra e per questo prodotto principe della cucina mediterranea, sana e variegata, ci ha spinto – combattendo molte difficoltà che peraltro ci hanno resi più determinati – a costruire anno dopo anno progetti ambiziosi e un’Azienda legata sì alla tradizione ma moderna, sicura e all’avanguardia.

Catalogo Online

Linea Food Linea Beauty Olio Idee Regalo