Salmone taggiasco
La nobile arte di fare olio

Per 6 persone
– 400 g di salmone fresco
– 250 g di pane all’olio
– 80 g di olive taggiasche
– 2 cipolline
– 4 pomodori perini non troppo maturi
– olio extra vergine di oliva da olive taggiasche e sale q.b.
– (pepe facoltativo)

Far lessare il pesce e deliscarlo con cura, quindi dividerlo a piccoli pezzi senza farlo sbriciolare. Nel frattempo tagliare il pane a fettine e farlo tostare in una padella antiaderente dopo averla oliata. Lavare i pomodori e le cipolline, quindi tagliare i pomodori a fette sottili privandoli prima dei semi e le cipolline ad anelli sottilissimi. Mettere le cipolline in una ciotola di acqua fredda a riposare e i pomodori in un piatto fondo. Dopo almeno un quarto d’ora di riposo della verdura, passare il pane in una insalatiera capiente, porvi sopra le olive, i pomodori e le cipolle scolate, condire il tutto con abbondante olio e un po’ di sale (se si vuole anche di pepe). Unire il salmone e mescolare molto delicatamente. Fare riposare per un’ora a temperatura ambiente e quindi servire. E’ un secondo piatto fresco dopo un primo impegnativo. In estate può sostituire l’antipasto o il primo.

salmone e olive
LA NOBILE ARTE DI FARE OLIO

La pianta è assai forte, capace di affrontare le molte avversità del susseguirsi delle stagioni e regala all’uomo, attraverso frutti generosi, un alimento di primaria importanza per la sua salute: l’olio extra vergine di oliva.

Catalogo Online

Linea Food Linea Beauty Olio Idee Regalo