Focaccine alla salvia
La nobile arte di fare olio

per 4/6 persone

700 g di farina bianca

40 g di sale grosso

una generosa manciata di foglie di salvia fresca

olio extra vergine di oliva da olive taggiasche de Le Terre del Barone q.b.

mezz’etto di lievito

olive taggiasche in salamoia Le Terre del Barone, prosciutto cotto, salame e lardo in speziato in accompagnamento

Pestare nel mortaio il sale. Lavare le foglie di salvia e asciugarle. Impastare la farina con il lievito e mezzo bicchiere di olio, unire tre quarti del sale pestato e le foglie di salvia e mescolare bene. Formare un composto morbido ma corposo e uniforme, porlo in una ciotola capiente, coprirla con un telo e lasciarlo lievitare per almeno due ore a temperatura ambiente. Oliare molto bene una teglia bassa e disporvi l’impasto ben teso. Cospargere la superficie con il sale rimasto, infornare (forno caldo a 180°) e cuocere fino a che la focaccia avrà acquistato un colore leggermente dorato. Servirla tagliata a tocchetti in accompagnamento dei salumi e con una cucchiaiata di olive. Se si vuole, irrorarla con poco olio a crudo.

LA NOBILE ARTE DI FARE OLIO

La pianta è assai forte, capace di affrontare le molte avversità del susseguirsi delle stagioni e regala all’uomo, attraverso frutti generosi, un alimento di primaria importanza per la sua salute: l’olio extra vergine di oliva.

Catalogo Online

Linea Food Linea Beauty Olio Idee Regalo