Crostini con cipollotti e olive
La nobile arte di fare olio

per 4/6 persone

8/12 fette di pane casereccio (se piace anche integrale)

300 g di cipollotti freschi

16/24 uova di quaglia   (4 almeno per ogni commensale)

olio extra vergine di oliva da olive taggiasche Le Terre del Barone, olive taggiasche snocciolate de Le Terre del Barone e sale e pepe (se si vuole) q.b.

Fare rassodare le uova di quaglia e passarle sotto l’acqua fredda. Mondare e lavare i cipollotti quindi tagliarli a tocchetti. Farli cuocere al vapore fino a quando si saranno sfatti, quindi passarli al mixer formando una crema. Porre la crema di porri in una ciotola e unire una bella manciata di olive snocciolate, salare poco (se si vuole, pepare). Sgusciare le uova e lasciarle intere. Fare scaldare, tostandole, le fette di pane e quindi su ogni fetta spalmare con abbondanza la crema di porri e olive. Irrorare con un filo di olio e servirle su piatti individuali offrendo a ogni commensale una ciotolina con quattro uova di quaglia che verranno gustate con i crostini.  Questo piatto può sostituire l’antipasto, il primo o il secondo, a seconda dell’appetito degli ospiti.  Al posto dei cipollotti si possono usare anche le cipolle bianche.

LA NOBILE ARTE DI FARE OLIO

I metodi di coltivazione, di frangitura e di conservazione del prodotto sono rigorosi e attenti alla salvaguardia della salute prima delle piante e successivamente del prodotto. Tutto ciò per offrire al consumatore garanzia di un olio extra vergine di oliva di grande qualità.

Catalogo Online

Linea Food Linea Beauty Olio Idee Regalo