IL RISOTTO AL CAVOLO CAPPUCCIO da “un soffio di polvere di cannella”
La nobile arte di fare olio

PRIME NOTE D’AUTUNNO : IL RISOTTO AL CAVOLO CAPPUCCIO

 

Ingredienti per 5-6 persone:

500gr di riso per risotti (per me Fino Arborio)

un piccolo cavolo cappuccio Bio&Sisto (circa 500gr)

una decina di pomodorini fiaschetti Bio&Sisto

1,2lt circa di brodo vegetale Fattoria Italia

sale e pepe

olio extravergine d’oliva Le Terre del Barone

un paio di spicchi d’aglio

una noce di burro

Mondare il cavolo cappuccio e tagliarlo a julienne (se è grande, andrà sfogliato e ogni foglia dovrà essere privata della costa centrale).

Sciacquarlo, farlo sbollentare per pochissimi minuti dal bollore in acqua bollente salata e scolarlo.

In una casseruola far imbiondire uno spicchio d’aglio schiacciato con l’olio, aggiungere i pomodorini a dadini e far andare qualche minuto.

Unire poi la julienne di cavolo cappuccio sbollentato, aggiustare di sale e pepe e far insaporire.

In una risottiera far rosolare l’olio con l’altro spicchio d’aglio tritato (altrimenti schiacciato e poi andrà tolto).

Unire il riso e farlo tostare.

Aiutarsi nella cottura con il brodo bollente; gli ultimi 5 minuti aggiungere anche il cavolo e completare la cottura.

Spegnere il fuoco, mantecare il risotto con la noce di burro e portare immediatamente a tavola.

Bon appetit ^.^
unsoffiodipolveredicannella

risotto
LA NOBILE ARTE DI FARE OLIO

La pianta è assai forte, capace di affrontare le molte avversità del susseguirsi delle stagioni e regala all’uomo, attraverso frutti generosi, un alimento di primaria importanza per la sua salute: l’olio extra vergine di oliva.

Catalogo Online

Linea Food Linea Beauty Olio Idee Regalo